BIRMANIA, QUANDO ANDARE A VISITARE IL PAESE

Birmania, quando andare: scopriamo il periodo ideale per il vostro tour

Birmania, quando andare
Ponte U’bein, Mandalay

Il viaggio in Birmania (Myanmar) è decisamente un altro viaggio, perché in poco più di una decina di ore di volo (volo da Milano Malpensa o da Roma Fiumicino via Bangkok, ulteriori informazioni su www.thaiairways.co.it/) si arriva alla sua bellissima capitale Yangoon. 


Qui si che ci si trova immersi nella più viva e reale Asia che tutti i veri viaggiatori hanno sempre sognato visitare: monaci buddisti ad ogni angolo, gli uomini che indossano il longy (gonna annodata sul fianco) e per finire le donne che si occupano dei proprio figli con un amorevole cura. Causa il regime militare insediatosi sin dal 1988 il Myanmar si trova isolato dal resto del mondo e questo lo rende “autentico” agli occhi del viaggiatore. Ecco quindi un buon motivo per pensare a un viaggio in questa magnifica terra asiatica, dove la vita quotidiana è saldamente intrecciata con la vita religiosa, punto centrale di ogni birmano; si dice che almeno una volta nella vita ogni buon credente debba passare un periodo come monaco e questo dice tutto.

BIRMANIA, QUANDO ANDARE: I NOSTRI CONSIGLI

Birmania, quando andare
Impronta del piede del Buddha presso Bago, Myanmar

Come per gli altri paesi del sud est asiatico la Birmania il clima è influenzato dai monsoni, che dividono l’anno in due parti. Noi abbiamo visitato la Birmania nel mese di ottobre e, anche se il livello d’umidità non era proprio basso, siamo riusciti ad effettuare il nostro tour lo stesso. Comunque resta il fatto che sia le temperature che l’umidità sono sempre elevate e ciò rende molto spesso la visita un’impresa ardua. In generale possiamo dire che il periodo ideale per viaggiare attraverso la Birmania comprende i mesi che vanno da novembre a febbraio.

BIRMANIA, QUANDO ANDARE
Presso il lago Inle, Myanmar

Ora eccovi il riassunto delle informazioni utili per quanto riguarda la Birmania, per poter organizzare un bel tour; qui invece trovate il link per la galleria fotografica del Myanmar.

BIRMANIA IN BREVE

      Il periodo migliore va da ottobre a febbraio, quando il tasso d’umidità è più basso
     Per visitare il paese sono necessarie almeno 2 settimane, ottimale 3 per l’aggiunta di                 qualche giorno di mare
        Per l’intero soggiorno giornaliero a partire da 45 euro a persona     
      A partire da 30 euro al giorno per camera matrimoniale deluxe
       Volo a/r intercontinentale a partire da 610 euro 

COME ORGANIZZARE IL TOUR IN BIRMANIA

La guida del Myanmar della Lonely Planet

In tempi moderni, dove il telefonino, tablet e pc la fanno da padrone, dover acquistare una guida turistica cartacea da portarsi sempre ovunque sembra davvero anacronistico, ma noi di arrivi-partenze.it ve la consigliamo con tutto il cuore. Infatti sia in questo che negli altri viaggi effettuati precedentemente ci siamo accorti che in mancanza di internet il viaggiatore è tagliato fuori sia nel caso avesse bisogno di una mappa, che per gli orari degli spostamenti con i mezzi. E’ indispensabile quindi avere un piano B, che ci risolva facilmente il problema, se mai ci fosse. Un altro aspetto importante è quello di potersi rilassare con una guida di carta in mano e approfondire, nel momento che più ci aggrada, ciò che stiamo visitando, senza le possibili divagazioni che invece si posso fare con un telefonino in mano. Birmania, quando andare? Cosa vedere? Non c’è dubbio, la guida cartacea vi permette di immaginare, sognare questo fantastico paese senza svelare troppo sulla meta sognata. Insomma Lonely Planet for ever!!Insomma Lonely Planet for ever!!

Birmania, quando andare
Stupa lago Inle, Myanmar

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENAFabio&Elena

Viste le alte temperature e l’alto tasso di umidità che potrete avvertire nel vostro viaggio in Birmania, vi consigliamo di tenere sempre con voi delle bottigliette d’acqua, una crema solare e delle salviettine umidificate. Quest’ultime vi torneranno comode quando uscirete dai templi buddhisti, dove al suo interno si entra scalzi.

Della Birmania ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina seguente 2 di 11 >>>Birmania fai da te
Vai alla pagina 3 di 11 >>>Birmania, cosa vedere
Vai alla pagina 4 di 11 >>>Birmania, il lago Inle
Vai alla pagina 5 di 11 >>>Mandalay, la seconda città della Birmania
Vai alla pagina 6 di 11 >>>I siti interessanti: Mingun
Vai alla pagina 7 di 11 >>>I templi di Bagan
Vai alla pagina 8 di 11 >>>Birmania, turismo responsabile
Vai alla pagina 9 di 11 >>>Clima e mezzi di trasporto
Vai alla pagina 10 di 11 >>>Le minoranze etniche
Vai alla pagina 11 di 11 >>>Il libro consigliato
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica della Birmania
Condividilo sui tuoi social!
  • 158
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *