BIRMANIA FAI DA TE: I NOSTRI CONSIGLI

Birmania fai da te: dritte su come effettuare il vostro tour

Birmania fai da te
Strade birmane

Avete bisogno di consigli pratici per la vostra vacanza in Birmania? State organizzando un viaggio in Myanmar e avete necessità di dritte per non incappare in perdite di tempo e scocciature? In questo post affronteremo un quesito fondamentale per questo tipo di viaggio: gli spostamenti all’interno del paese.


Una premessa fondamentale è che nel caso specifico della Birmania bisogna assolutamente viaggiare lasciando perdere l’orologio e girare il paese “dal basso”. Ossia? Beh, semplice, utilizzare mezzi locali per capire fino in fondo cosa vuol dire vivere in BirmaniaCon ciò quindi consiglio l’uso di una guida locale che, con la propria vetturavi permetterà di gustare a pieno la realtà birmana; l’unico neo è il fatto che le strade birmane sono delle vere e proprie strade piene di buche! La guida difficilmente riuscirà a mettere la “terza” perché trovandosi delle “buche” davanti a sé (a volte delle voragini) dovrà rallentare e ingranare nuovamente la “prima” per poi ripartire.

BIRMANIA FAI DA TE: IN VIAGGIO CON SONNY

Birmania fai da te
Sonny a pranzo

Certo, il viaggio sarà veramente duro, considerando che a volte il caldo è insopportabile soprattutto in alcune località (Bagan e Mandalay), ma, come vi dicevo prima, è questo tipo di viaggio che vi farà assaporare a pieno questo stupendo paese. Per quanto riguarda la guida noi di arrivi-partenze.it vi consigliamo “Sonny” della “Sonny Travel Group, il quale conosce benissimo il paese e non da meno parla l’italiano; Sonny ha un sito e tramite e-mail riuscirete già a organizzare il viaggio comodi dalla vostra poltrona di casa.

Certo, con l’automobile avrete modo di avere un contatto diretto con la realtà locale, potendo anche fermarvi a vedere qualche mercato che vi interessa, ma se invece  non avete il tempo che vorreste per visitare il Birmania o se questo mezzo vi risulta scomodo, c’è l’opportunità di scegliere qualche volo interno che vi agevolerà nel collegamento tra Yangon e Bagan o tra Yangon e il lago Inle (distanti mediamente 1 giorno e mezzo di auto).

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENAFabio&Elena

Sonny, durante il nostro viaggio in Birmania, è stato una guida davvero prezioso, aiutandoci in tante occasioni: dal saper dove acquistare souvenir originali, al visto per raggiungere la zona marittima che ci interessava alla organizzazione della festa per il  nostro anniversario di matrimonio. Inoltre abbiamo avuto il piacere di conoscere la sua genuina famiglia, cenando a casa sua. 

Della Birmania ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina seguente 3 di 11 >>>Birmania, cosa vedere
Vai alla pagina 1 di 11 >>>Birmania, quando andare
Vai alla pagina 4 di 11 >>>Birmania, il lago Inle
Vai alla pagina 5 di 11 >>>Mandalay, la seconda città della Birmania
Vai alla pagina 6 di 11 >>>I siti interessanti: Mingun
Vai alla pagina 7 di 11 >>>I templi di Bagan
Vai alla pagina 8 di 11 >>>Birmania, turismo responsabile
Vai alla pagina 9 di 11 >>>Clima e mezzi di trasporto
Vai alla pagina 10 di 11 >>>Le minoranze etniche
Vai alla pagina 11 di 11 >>>Il libro consigliato
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica della Birmania
Condividilo sui tuoi social!
  • 28
  •  
  •