CONSIGLI PER IL SENTIERO DEGLI DEI, COSTIERA AMALFITANA

Informazioni su come vestirsi, la durata del percorso e la mappa di uno dei sentieri più spettacolari del mondo

Vista panoramica del Sentiero degli Dei, Costiera Amalfitana
Vista panoramica del Sentiero degli Dei, Costiera Amalfitana

Avete sentito parlare del Sentiero degli Dei, ovvero quel percorso che si snoda a picco della Costiera Amalfitana? Vorreste avere delle informazioni specifiche prima di intraprendere questo trekking e non avere sorprese? Avete bisogno di consigli da parte di chi l’ha fatto ed è obiettivo nella valutazione?


In questo caso siete “atterrati” sul sito giusto, visto che noi, amanti viaggiatori e amanti sia del mare che della montagna, abitualmente piace cimentarci su sentieri di montagna, più a meno impegnativi e per di più accompagnati di nostro figlio. In questo articolo quindi vi daremo le informazioni di massima e i consigli necessari per intraprendere questa bella passeggiata sul Sentiero degli Dei google maps, in Costiera Amalfitana, in particolare risponderemo alle classiche domande che ogni preparato viaggiatore si pone prima di intraprendere una nuova esperienza, ovvero qual è l’abbigliamento idoneo per il trekking, il tempo di percorrenza e magari visionare una mappa per orientarsi meglio. Ma andiamo con ordine.

Qui trovate il link per visionare la galleria fotografica del Sentiero degli Dei.

DOVE SI TROVA IL SENTIERO DEGLI DEI? ECCO LA MAPPA

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti

Tanto per cominciare bisogna capire bene dove si trova il Sentiero degli Dei in Costiera Amalfitana, quali sono le città più vicine, in primis Amalfi e Positano e la conformazione geografica locale. La mappa di Google Maps vi darà una mano per orientarvi, grazie anche alla visione dal satellite.

IL PERCORSO DEL SENTIERO DEGLI DEI

Vista panoramica del Sentiero degli Dei, Costiera Amalfitana

Vista panoramica del Sentiero degli Dei, Costiera Amalfitana

Il sentiero degli Dei, famosissimo trekking in Costiera Amalfitana , vede il suo inizio nella località di Bomerano, frazione di Agerola. Per raggiungere questa località ci sono fondamentalmente due opzioni:

  • con la propria automobile
  • un un mezzo pubblico (Bus della Sita Sud)

Nel primo caso potrete parcheggiare la vostra auto nel parcheggio che si trova al centro del paese e, una volta completato il trekking a Nocelle, prendere un bus che vi porterà di nuovo a Bomerano, via Positano. Nel secondo caso potete raggiungere direttamente Bomerano da Amalfi con un un bus della Sita Sud (bus da Amalfi che porta ad Agerola) e, una volta raggiunta Nocelle prendere un bus per Positano, dopodiché uno per Amalfi. Quest’ultima soluzione l’abbiamo scelta noi e alla fine ci essere parsa, a tutt’oggi, la più azzeccata.

COME ORGANIZZARE IL TREKKING AL SENTIERO DEGLI DEI

Vista panoramica del Sentiero degli Dei, Costiera Amalfitana

Vista panoramica del Sentiero degli Dei, Costiera Amalfitana

Per prima cosa bisogna precisare che il Sentiero degli Dei è un tracciato di difficoltà media, ciò vuol dire che ci sono si dei tratti pianeggianti e percorribili da tutti e altri che necessitano di una giusta preparazione fisica, visto i numerosi gradini irregolari presenti, oltre ad un abbigliamento che vi permetta di camminare in tutta sicurezza. Anche se siamo in presenza del mare non vuol dire che si può effettuare il trekking in infradito, anzi questo può essere considerato un percorso di montagna a tutti gli effetti e noi lo sappiamo bene, dato che ogni anno passiamo un bel periodo proprio tra le cime delle Alpi.

Fontanella sul Sentiero degli Dei, Costiera Amalfitana
Fontanella sul Sentiero degli Dei, Costiera Amalfitana

L’abbigliamento adeguato quindi consiste in scarpe da trekking (le snickers o quelle da “tennis” se leggere potrebbero non fare troppa aderenza oltre che rompersi), cappello, una maglietta di ricambio se decideste di intraprendere il percorso nel periodo estivo e per i più tecnici anche i bastoncini. Per lo stesso motivo appena menzionato vi consigliamo di portare con voi anche della crema solare e, fondamentale, una buona scorta d’acqua, visto che noi abbiamo trovato solo una fontanella ad un quarto del tracciato; consigliamo almeno un litro a testa. Se il tempo è incerto, per concludere, inserite nel vostro zaino anche un K Way, perché non ci sono ripari e rischiereste di prendere la pioggia.

DURATA DEL TREKKING DEL SENTIERO DEGLI DEI

Bambino sul Sentiero degli Dei, Costiera Amalfitana
Bambino sul Sentiero degli Dei, Costiera Amalfitana

Il percorso, come detto poco fa, è fatto di tratti pianeggianti e altri di gradini irregolari con dei punti in cui sono presenti del sassi da oltrepassare, quindi non adatto a quelle persone con sono sono in grado di adattarsi a queste condizioni particolari. Ci sono dei punti esposti, dove, se si mette male un piede a terra, si rischia di cadere dalla scarpata, quindi non va assolutamente sottovalutato. In sé il percorso, calcolando le varie fermate per le tante foto che si vogliono scattare, soprattutto se la giornata e limpida (si può vedere Capri e i suoi Faraglioni), e il picnic che consigliamo di fare (visto la presenza di panchine e tavoli con una vista mozzafiato), necessita dalle 3 ore e mezza alle 4 ore.

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENA

Fabio&Elena

Per il pranzo vi consigliamo di acquistare qualche prodotto locale direttamente a Bomerano, dove c’è la possibilità di comprare specialità che potrete consumare seduti davanti ad una vera e propria cartolina naturale.

Della Costiera Amalfitana ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina 1 di 6 >>>Costiera Amalfitana fai da te
Vai alla pagina 2 di 6 >>>Cosa vedere
Vai alla pagina 3 di 6 >>>Cetara

Vai alla pagina 4 di 6 >>>Ravello

Vai alla pagina 5 di 6 >>>Positano
Vai alla pagina 6 di 6 >>>La video guida
Vai alla pagina >>>Casa Vacanze ad Amalfi
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica della Costiera Amalfitana
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica del Sentiero degli Dei

 

Condividilo sui tuoi social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *