CETARA, COSTIERA AMALFITANA: PROFUMO DI AGRUMI

Cetara, Costiera Amalfitana: cosa vedere

Cetara, Costiera Amalfitana
Agrumi, Cetara

Poco distante da Vietri Sul Mare, lungo la statale che costeggia tutto questo fantastico paesaggio, in direzione di Positano, incontriamo Cetara.


Paese di pescatori per eccellenza risulta essere un caratteristico borgo tra i più importanti e imperdibili della costiera amalfitana. La sua posizione geografica, situata in una profonda vallata tra piantagioni di agrumi e viti la quale sfocia al mare, rende bene l’idea di ciò che è tutta la zona che stiamo descrivendo: un capolavoro della natura. Una particolarità di Cetara   google maps – è senza dubbio la Torre Vicireale, costruita intorno al 1500 per difendersi contro gli attacchi dei turchi e arrivata sino ai giorno nostri. Per quanto riguarda la buona tavola è bene sapere che che tipico di questo paese sono gli spaghetti con la colatura di alici. In particolare per colatura si intende ciò che si ricava dalla fermentazione delle alici messe a marinare, una vera delizia per il palato.

CETARA, COSTIERA AMALFITANA: LA SAGRA DEL TONNO

Cetara, Costiera Amalfitana
Il porto, Cetara

Se siete interessati a visitare la Cetaracostiera amalfitana, nel periodo estivo sappiate che in due weekend a cavallo tra luglio e agosto non è da perdere la Sagra del Tonno, manifestazione che, oltre ad interessare studiosi e ricercatori che si confrontano sugli aspetti legati alla pesca, richiama chi invece è attratto dall’aspetto culinario, il tutto con spettacoli musicali e canti popolari davvero unici.

Cetara, Costiera Amalfitana
Costa di Cetara, Costiera Amalfitana

Della Costiera Amalfitana ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina seguente 4 di 6 >>>Ravello
Vai alla pagina 1 di 6 >>>Costiera Amalfitana fai da te
Vai alla pagina 2 di 6 >>>Cosa vedere
Vai alla pagina 5 di 6 >>>Positano
Vai alla pagina 6 di 6 >>>La video guida
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica della Costiera Amalfitana
Condividilo sui tuoi social!
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *