CENTRAL PARK, COSA VEDERE NEL PARCO DELLA CITTA’

Central Park, cosa vedere: uno dei luoghi più riconducibili alla città di New York

Central Park, cosa vedere
Central Park, New York city

Cuore della città non può che essere considerato il magnifico Central Park   google maps , assolutamente da vedere, il quale è stato il primo parco pubblico che ha aperto negli Stati Uniti.

CENTRAL PARK, COSA VEDERE


Con i suoi circa 25 milioni di visitatori all’anno, il Central Park viene frequentato quotidianamente dagli abitanti di tutti i ceti sociali di New York quando vogliono prendersi un momento di relax, durante la giornata frenetica. Qui potete trovare ammirare scenari naturali di diversa tipologia: dalle aiuole multicolori e ben curate, ai boschetti verdi, dai tranquilli laghetti ai sentieri che vi permettono di scoprire il parco il parco nel suo complesso. Questo stupendo e immenso polmone verde non è l’unico presente in città, dato che il bel 27% della città è composta da spazi verdi, comprese riserve naturali. Per chi volesse fare una esperienza romantica sappia che c’e’ la possibilità di affittare una barca a remi per navigare nel suo lago. per informazioni potete visitare il sito www.thecentralparkboathouse.com.

LA STATUA DELLA LIBERTA’, SIMBOLO DELLA CITTA’ DI NEW YORK

Central Park, cosa vedere
Statua della Libertà, New York city

Altro meta simbolo della Grande Mela è la celebre Statua della Libertà   google maps , posta sulla rocciosa Liberty Island, simbolo indiscusso di New York fin dal 1886, anno della sua inaugurazione. Alta ben 93 metri è stata dichiarata dall’ UNESCO patrimonio dell’umanità nel 1984. L’opera vide il suo completamento dopo i tanti sforzi e problemi che si riscontrarono nella sua realizzazione dalle due parti in causa, gli Stati Uniti e la Francia, d’accordo di commemorare il centenario della Dichiarazione di Indipendenza. Per chi volesse ammirare la città dalla corona della statua, sappia che deve salire la bellezza di 354 scalini! Altre info interessanti, come il costo di tour guidati, frequenza  dei traghetti e prenotazioni per l’accesso alla corona li potete trovare sul sito del governo www.nps.gov.

Come poi non prendere in considerazione un elemento cruciale nell’architettura della città come i suoi celeberrimi e affascinanti ponti? Come ho detto in precedenza la città si sviluppa in parte sulla terraferma e in parte su isolotti, i quali appunto sono collegati tra loro da ponti, si dalla nascita della città.

Central Park, cosa vedere
Ponte di Brooklyn, New York city

Simbolo della città è di sicuro il Ponte di Brooklyn   google maps , primo ponte sospeso del mondo, inaugurato nel 1883.  La costruzione, che richiese circa 14 anni, vide nel suo iter diverse disgrazie a chi ci lavorava, ma lo sforzo e la caparbietà dell’impresa ebbero la meglio. 

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENAFabio ed Elena

Grazie ad una pista pedonale sul Ponte di Brooklyn, a New Yorkpotrete arrivare nel punto che più vi aggrada per scattare memorabili fotografie.

Di New York ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina seguente 5 di 8 >>>I musei
Vai alla pagina 1 di 8 >>>New York, quando andare
Vai alla pagina 2 di 8 >>>Come organizzare il tour
Vai alla pagina 3 di 8 >>>New York, cosa vedere
Vai alla pagina 6 di 8 >>>Times Square
Vai alla pagina 7 di 8 >>>Stay-cation
Vai alla pagina 8 di 8 >>>Il Video
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica di New York
Condividilo sui tuoi social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.