ROTORUA, COSA VEDERE NELLA ZONA TERMALE

Rotorua, cosa vedere: attività geotermica, laghetti di fango bollente, eruzioni di geyser

Rotorua, cosa vedere
Il cratere della Luna, Rotorua

Spostandosi da Auckland, in direzione sud-est, si arriva ad un’altra importante città dell’isola del nord: Rotorua. Situata sulle sponde dell’omonimo lago, Rotorua   google maps – conta circa 56.000 abitanti  ed è famosa per la frenetica attività geotermica del suolo, tra cui laghetti di fango bollente, eruzioni di geyser e sorgenti termali.


Rotorua, cosa vedere? In questa città è possibile organizzare anche tramite delle agenzie locali delle escursioni che possono comprendere visite a molte località vulcaniche e termali, compresi bagni in tranquilli ruscelli geotermali lungo la strada durante il vostro percorso, oltre che a intraprendere degli itinerari a piedi o in bicicletta attorno al lago, godendo della straordinaria bellezza della natura. Un’altra attività interessante, se siete temerari, è quella di sorvolare diversi laghi, come il Rotomahana e il Tarawera, e monti, primi tra tutti il Tarawera   google maps – (1110 Mt), sempre avvalendosi di agenzie poste in loco.  Un sito importante per ammirare geyser e sorgenti di fanghi bollenti è senza dubbio il cratere della luna, luogo che ricorda il nostro vicino satellite per il paesaggio roccioso e desolato. Un’altra particolarità di Rotorua è di ospitare un vasto insediamento di popolazione Maori, le cui attività culturali sono tra le più interessanti di tutto il paese; un modo di entrare in contatto con questa cultura è sicuramente assistere ad un concerto o una danza Maori, come la Poi.

ROTORUA, COSA VEDERE A POCA DISTANZA

Rotorua, cosa vedere
Dintorni di Waitomo, Nuova Zelanda

Una escursione che non può mancare nel vostro tour è la visita a Waitomo. La si può fare in giornata, ma consiglio di alloggiare in loco dato il paesaggio incantevole, dove si trovano delle grotte uniche al mondo. Oltre alle solite stalattiti e stalagmiti, infatti, nelle grotte di Waitomo   google maps – ci sono delle ospiti davvero speciali: entrando in silenzio e  lentamente nelle grotte con una barca e aspettando che la vostra vista si abitui al buoi, dopo poco vi troverete a osservare una miriade di lucciole bluastre adagiate sul soffitto; il rumore dell’acqua che scorre all’interno delle grotte completerà il quadro regalandovi una esperienza eccezionale.

ROTORUA, COSA VEDERE NEI DINTORNI: IL TAUPO LAKE

Rotorua, cosa vedere
Lago Taupo, Nuova Zelanda

A una cinquantina di chilometri da Rotorua, in direzione sud, si trova  invece il Lago Taupo   google maps – con la cittadina omonima. Il lago, il più grande della Nuova Zelanda, esteso su una superficie di 610 Kmq, si formò in seguito ad una esplosione vulcanica, una tra le più violente. 

Rotorua, cosa vedere
Io in bici sul Lago Taupo, Nuova Zelanda

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENAFabio&Elena

A Taupo, zona deliziosa per il clima mite e il bel paesaggio naturale grazie alla presenza sia del lago che alle cime vulcaniche del Tongariro National Park   google maps , è possibile noleggiare una bicicletta e visitare i dintorni oppure noleggiare un kayak per avere un contatto diretto con il lago. Un ulteriore modo di avvicinarsi alla natura è senza dubbio far e del trekking a cavallo, dato che sul lago si trovano percorsi poco battuti e si possono attraversare delle belle foreste incontaminate tipiche della Nuova Zelanda.

Della Nuova Zelanda ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina seguente 5 di 9 >>>L’isola del sud
Vai alla pagina 1 di 9 >>>Quando andare
Vai alla pagina 2 di 9 >>>Nuova Zelanda fai da te
Vai alla pagina 3 di 9 >>>L’isola del nord
Vai alla pagina 6 di 9 >>>I fiordi
Vai alla pagina 7 di 9 >>>Christchurch
Vai alla pagina 8 di 9 >>>Il video
Vai alla pagina 9 di 9 >>>Waitomo Caves
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica della Nuova Zelanda
Condividilo sui tuoi social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.