MARMOLADA: COME ORGANIZZARE L’ESCURSIONE

I nostri suggerimenti per effettuare una escursione sul ghiacciaio dolomitico

Ghiacciaio della Marmolada, Trentino-Alto-Adige
Ghiacciaio della Marmolada, Trentino-Alto-Adige

State cercando informazioni che vi possono servire per organizzare un’escursione in cima alla Marmolada? Volete sapere come raggiungere il ghiacciaio, avere notizie della funivia oltre al Museo della Grande Guerra?

Avete bisogno di qualche consiglio per la vostra visita alla Marmolada, ai luoghi da vedere nei dintorni? Allora siete capitati bene! In questo nostro articolo, con una bella serie di fotografie, infatti potrete farvi un’idea di ciò che vi aspetta, dello spettacolo naturale che si può ammirare una volta raggiunta la vetta della Marmolada, ovvero tutte le più alte cime delle Dolomiti. Inoltre, a fondo pagina, trovate gli altri link ai nostri post sulle località della zona, che potrete prendere in considerazione per la vostra vacanza.

DOVE SI TROVA LA MARMOLADA? ECCO LA MAPPA

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti

Tanto per cominciare bisogna orientarsi e capire bene dove si trova la Marmolada, la cima più alta delle Dolomiti, al confine tra il Veneto e il Trentino – Alto Adige, quali sono le città più vicine, in primis Sottoguda, uno dei borghi più belli d’Italia, e Alleghe ai piedi del Monte Civetta. La mappa di Google Maps vi darà una mano per orientarvi, grazie anche alla visione dal satellite.

COME ARRIVARE ALLA CIMA DELLA MARMOLADA

Escursionisti presso la Marmolada, Trentino-Alto-Adige
Escursionisti presso la Marmolada, Trentino-Alto-Adige

Per raggiungere la vetta del ghiacciaio ci sono fondamentalmente due modi: salendo a piedi, per i più esperti, oppure con la funivia che si trova in località Malga Ciapela. Nel primo caso i percorsi, che partono dalla Val Ombretta, Val Contrin oppure dal Lago Fedaia, sono spettacolari e naturalistici, richiedono di superare dei passaggi non molto semplici e resi più difficoltosi dalla presenza di ghiaccio e crepacci, oltre che a tratti di ferrata. Questi percorsi, che richiedono normalmente circa 5 ore per la salita, sono quindi adatti ai più esperti e dotati di una buona dose d’allenamento.

Funivia della Marmolada, Trentino-Alto-Adige
Funivia della Marmolada, Trentino-Alto-Adige

La seconda modalità per raggiungere la cima della Marmolada consiste nell’utilizzate la funivia, suddivisa in tre tronconi. Il parcheggio gratuito   google maps, in località Malga Ciapela, nel periodo di maggior afflusso turistico si riempie facilmente, quindi se volete organizzare questo tipo di escursione cercate di raggiungere la stazione di partenza di buon ora.

LA FUNIVIA PER LA CIMA DELLA MARMOLADA

Cavi della Funivia della Marmolada, Trentino-Alto-Adige
Cavi della Funivia della Marmolada, Trentino-Alto-Adige

Vi facciamo presente che la cabina della funivia, proprio per come sono composte le tratte, in corrispondenza dei piloni tendono a “ballare” un po’, quindi è sconsigliata per chi soffre di mancamenti d’aria. Il periodo di apertura della funivia per l’anno 2019 è dal 22 giugno al 15 settembre e il costo andata e ritorno per da Malga Ciapela a Punta Rocca  è di 30 euro, gratuito fino ai 6 anni d’età. Altre informazioni inerenti ai prezzi per le diverse tratte le trovate sul sito internet della Funivia della Marmolada.

Funivia per la Marmolada, Trentino-Alto-Adige
Funivia per la Marmolada, Trentino-Alto-Adige

Come abbiamo detto prima, il tragitto della funivia è suddivisa in tre tronconi che portano a tre stazioni: Coston d’Antermoja, Serauta e Punta Rocca, quest’ultima, a quota 3265m è situata di fronte a Punta Penia, la cima più alta di tutto il comprensorio dolomitico. Ad ogni arrivo alla stazione vi verrà chiesto di scendere per prendere una nuova cabina per proseguire verso la stazione successiva. Tutti gli orari di partenza sono ben segnalati.

IL MUSEO STORICO DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

Indumenti presso il Museo della Grande Guerra a Punta Serauta sulla Marmolada, Trentino-Alto-Adige
Indumenti presso il Museo della Grande Guerra a Punta Serauta sulla Marmolada, Trentino-Alto-Adige

Presso la stazione di Punta Serauta si trova il Museo della Seconda Guerra Mondiale, il più alto museo d’Europa, dove di trovano degli importanti reperti storici. Il museo, aperto nel 1990, offre, a grandi e piccini, di poter vivere in prima persona un’esperienza unica, visto che al suo interno sono presenti tanti affascinanti oggetti, indumenti e armi che sono state utilizzate durante il secondo conflitto mondiale.

Maschera antigas presso il Museo della Grande Guerra a Punta Serauta sulla Marmolada, Trentino-Alto-Adige
Maschera antigas presso il Museo della Grande Guerra a Punta Serauta sulla Marmolada, Trentino-Alto-Adige

A noi il museo è piaciuto particolarmente perché oltre ad esser fatto veramente bene ha permesso di immergerci anche con la fantasia in quei drammatici quanto patriottici momenti della nostra storia italiana. Il museo è gratuito. Presso la stazione di Serauta è presente una terrazza panoramica e la toilette.

IN CIMA ALLA MARMOLADA: PUNTA ROCCA

Stazione di Punta Rocca sulla Marmolada, Trentino-Alto-Adige
Stazione di Punta Rocca sulla Marmolada, Trentino-Alto-Adige

La nuova terrazza di Punta Rocca è stata inaugurata nel 2011 e si ammira a 360 gradi il panorama. Per chi volesse, scendendo al piano terra, si può toccare la neve e ammirare il ghiaccio ormai ridotto. Se siete fortunati potrete vedere anche  chi pratica il parapendio lanciandosi proprio da Punta Rocca per raggiungere il sottostante Lago Fedaia.

Parapendio presso la Marmolada, Trentino-Alto-Adige
Parapendio presso la Marmolada, Trentino-Alto-Adige

La visita a Punta Rocca se presa con calma richiede una mattinata. All’interno dell’edificio di punta Rocca è presente una sala espositiva dove potete trovare le fotografie che ritraggono gli operai intenti alla costruzione la funivia, nel 1965, un opera pionieristica per quei tempi.

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENA

Fabio&Elena

Per chi volesse avere una panoramica mozzafiato delle cime dolomitiche vi consigliamo di organizzare la vostra escursione sulla Marmolada in una giornata serena. Fate attenzione quindi alle previsioni del tempo, perché in caso contrario potreste essere immersi tra le nuvole e non aver nessuna visuale.

Delle Dolomiti ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina>>>Arabba
Vai alla pagina>>>Corvara
Vai alla pagina>>>La Val e La Villa
Vai alla pagina>>>San Cassiano
Vai alla pagina>>>Val di Funes
Condividilo sui tuoi social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *