VISITARE STOCCARDA: IL NOSTRO DIARIO DI VIAGGIO

Verso la via di ritorno: Stoccarda

Stoccarda
Konigsbau a Stoccarda, Germania

Il giovedì 7 settembre, abbiamo lasciato Amsterdam per la fase di rientro, e a circa 650 km ultima tappa del viaggio: Stoccarda.


La città tedesca conta 600.000 abitanti, è la capitale dello stato federato del Baden-Wurttemberg e del distretto amministrativo omonimo, oltre ad essere sede dei noti marchi automobilistici Porsche e Mercedes e importante centro vitivinicolo. Arrivati nel tardo pomeriggio, l’albergo prescelto è stato il Mercure Hotel Stuttgart City Center, per la notte del 7 e 8 settembre. L’hotel 4 stelle, costo 145 €/stanza/notte con trattamento pernottamento e prima colazione, ci è sembrato il migliore dei 3, molto curato e pulito, offriva standard molto buoni, ampiamente adeguati alla categoria.

Stoccarda
Schillerplatz a Stoccarda, Germania

All’arrivo, sbrigate le formalità burocratiche, ci siamo diretti subito verso il centro storico, abbastanza piccolo ma molto carino, dopo essere riusciti a trovare un ufficio di informazioni turistiche, per sapere come muoverci. Ci siamo fermati in un ristorante pasteggiando con cibi tipici germanici, ovvero salsicce, patate ecc…, molto appetitosi. L’offerta dei locali in centro è molto buona e i prezzi si allineano alla media europea, circa 45/50 € a coppia bevande incluse (birra e acqua senza strafare, i vini risultano abbastanza cari malgrado a km zero).

Stoccarda
Museo Mercedes a Stoccarda, Germania

Il giorno successivo venerdì 8 settembre la volontà era di visitare il Museo Mercedes e Porsche. In realtà siamo riusciti a fare solo quello Mercedes. Arrivati con i mezzi pubblici (metro di superficie) verso la tarda mattinata, siamo usciti a pomeriggio inoltrato, ma le cose che abbiamo potuto ammirare ci hanno ripagato. Lo stabile, architettonicamente avveniristico,  implementa in pieno il pensiero dell’auto, in continua evoluzione, dove struttura e tecnologia raggiungono traguardi sempre nuovi.

Stoccarda
Interno Museo Merceds a Stoccarda, Germania

Al ritorno abbiamo potuto visitare il centro storico, dove si trovano il vecchio castello, il nuovo castello “das neue Schloss” con i suoi splendidi giardini, la via dello shopping, Konigstrasse, l’edificio Konigsbau della metà del XIX secolo, punto d’incontro cittadino e turistico. La serata è terminata con cena presso uno degli stand della “fiera vitivinicola” presente in centro, con prelibatezze classiche del luogo: Spatzle, gnocchetti variopinti abbinati a speck pancetta e funghi porcini, accompagnato da vino locale alla spina.

Stoccarda
Fontana Giardini Palazzo Nuovo a Stoccarda, Germania

E dopo aver deliziato il palato, siamo rientrati in albergo conclusione di questa magnifica vacanza, ma con in mente una sola cosa….dove andremo il prossimo anno?…(intanto pensiamo alle vacanze Natalizie…!!??? ahaha).

Sabato 10 settembre siamo ritornati, accompagnati ancora una volta da pioggia costante…ma contenti per quello che ci hanno regalato questi giorni di vacanza.

Alla prossima….

Valeriano e Anna

Ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina 1 di 3 >>>Francoforte
Vai alla pagina 2 di 3>>>Amsterdam
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica di Francoforte, Amsterdam e Stoccarda
Condividilo sui tuoi social!
  •  
  •  
  •