ROSTOV, IL RELAX E LE ATTIVITA’

Alla scoperta di come passare il tempo a Rostov

attività
Rostov

Si trovano frutta e verdure fresche, salse, uova, latte, formaggi e ogni tipo di carne. È un luogo pieno di vita, voci, che si affiancano e sovrappongono rendendo l’atmosfera molto allegra e caotica.


Sicuramente se si vuole provare qualche prodotto locale questo è il luogo ideale, in quanto i prodotti sono molto più genuini di quelli acquistabili nei supermercati, una sorta di versione old style dell’attuale logica prodotti a km 0. Per rilassarsi ci sono molte possibilità: dai bar, alla sauna, alle piscine “naturali”. La banya (sauna russa) è un’altra grande istituzione culturale: rappresenta un luogo di socializzazione, infatti all’interno di ogni città ci sono delle strutture comuni sebbene sia necessario prendere alcune precauzioni e assicurarsi in anticipo che si tratti di un luogo di relax e non di perdizione. Talvolta può capitare che ci si dia appuntamento in sauna con altri scopi, per cui assicurarsi in anticipo che non sia così può evitare spiacevoli inconvenienti.

attività
In inverno, Rostov

Le saune sono comunque molto economiche e oltre al proprio asciugamano si deve portare con se un ramo che viene chiamato venik con cui è uso schiaffeggiare la pelle durante la permanenza nel grande calore. È superfluo dire che specie per i novelli adepti è assolutamente sconsigliato bere alcolici (soprattutto vodka) a cui sono assolutamente preferibili thè e infusi. Se dopo questa sudata si sente il bisogno di un caffè il consiglio è di provare un’altra esperienza straordinaria: l’anticaffè. È un’invenzione tutta russa che piano piano sta prendendo piede anche qui in Europa e si tratta di bar in cui non si paga la consumazione ma il numero di minuti che si sta all’interno, mentre ci si può servire liberamente di infusi, caffè, cappuccini, biscotti e caramelle.

Inverno a Rostov
Inverno a Rostov

Di solito vengono organizzate anche delle attività, specie la sera, come corsi di yoga, pittura, lettura creativa, lingua, cineforum, cucina … ogni possibile attività creativa e culturale a cui si può prendere liberamente parte in ogni momento. Si tratta di posti in cui è molto facile conoscere persone locali e socializzare e in cui proprio gli stranieri vengono particolarmente coccolati. Per chi desiderasse conoscere persone del luogo è utile partecipare all’international club che si svolge alle 17.00 di ogni domenica presso il più famoso anticaffè della città: Ziftertblat. Tutti parlano in inglese e l’entrata per i non russi è gratuita, quindi un’occasione preziosa per rilassarsi e integrarsi con chi vive a Rostov. Un luogo particolarissimo è Paramonovskie Sklady: in epoca sovietica fungeva da magazzino per conservare le merci durante la Rivoluzione, è stato abbandonato per lungo tempo, ma piano piano i ragazzi del luogo hanno iniziato a recuperarlo come…piscina. Sembra assurdo ma è proprio così: è abitudine riunirsi qui e fare un bagno nelle acque che si sono accumulate tuffandosi dal tetto. Per i temerari che vogliono provare un’esperienza completamente fuori dal comune è un’occasione imperdibile. Se si vuole uscire da Rostov il posto più bello è Tangarog, a circa un’ora di autobus.

Della Russia ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina seguente 5 di 5 >>>Tangarog
Vai alla pagina 1 di 5 >>>Diario di viaggio di Rostov
Vai alla pagina 2 di 5 >>>Vivere all’aria aperta
Vai alla pagina 3 di 5 >>>Le attrattive
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica di Rostov
Condividilo sui tuoi social!
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *