India e Nepal: la mia nuova avventura on the road

La scelta della mia nuova destinazione 

Guide Lonely Planet
Guide Lonely Planet

Amante del viaggiare e del fatto di venire a contato con gente con usanze, tradizioni e in generare modi di vivere differente dal mio, anche questa volta, per il mio nuovo viaggio ho scelto due delle nazioni che sempre mi hanno affascinato e che per ovvie personali scelte ho lasciato per quando si è un po’ più esperti e maturi.


Arrivato quindi ai miei quarantanni mi sembra proprio il momento di iniziare questo nuovo cammino, che ancora una volta mi permetterà di conoscermi per un altro piccolo pezzettino, rimanendo in compagnia della sola mia persona. Quali sono quindi i due paesi a cui ho deciso di dedicarmi? India e Nepal e più precisamente per quanto riguarda l’India le città del Rajasthan, Agra, Khajuraho  e Varanasi, mentre per il Nepal la valle di Kathmandù. Un viaggio impegnativo come tutti poi del resto. Il tempo necessario per prepararsi, se si vuole andare a visitare dei luoghi con una infarinatura generale e con un minimo di organizzazione per quanto riguarda spostamenti e alloggi è lungo. Riuscire a fare tutto ciò prima di essere in loco mi permetterà di non perdere tempo con degli aspetti che si possono ben vedere stando anche a casa.

Alle prese con uno scatto
Alle prese con uno scatto

Il tempo che dedicherò a questo viaggio come sempre è limitato, 16 giorni,  e per riuscire a poter vedere tutti i luoghi che mi sono prefissato dovrò per forza affidarmi ad una vettura con autista. Questo è un metodo, per quanto riguarda i mezzi di trasporto, che utilizzano in parecchi, perché ci si può spostare rapidamente stando comodi, fatto che in India non è da sottovalutare. Oltretutto il periodo per il quale ho scelto di viaggiare in queste nazioni corrisponde all’estate e deve sicuramente prepararmi ai trentacinque/quaranta gradi presenti un po’ dovunque. Ho deciso quindi che per questo tour nel subcontinente indiano scriverò un vero e proprio diario di viaggio on the road, appuntando ciò che vedrò, i miei pensieri e inserirò alcune delle migliaia di fotografie che sicuramente scatterò. Gli spunti possibili sono innumerevoli, essendomi documentato un po’ ovunque, e per me che amo fotografare sarà decisamente una ottima possibilità per ottenere buoni risultati. Seguitemi e farete parte di questo mio nuovo e importante progetto di viaggio.

Condividilo sui tuoi social!
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *