IL MERCATO DEI FIORI DI AMSTERDAM

Amsterdam, un paese ricco di bellezze artistiche con una storia travagliata

mercato dei fiori
Amsterdam, Olanda

Amsterdam è anche conosciuta per il suo mercato dei fiori sull’acqua, il Bloemenmarkt, al confine tra la cerchia dei canali est e la cerchia dei canali centrale, sul Singel vicino alla bellissima Torre Munttoren.


Si possono comprare a buon mercato bulbi e semi di ogni fiore, oltre i famosi tulipani (prodotti in ogni varietà e colore). Se acquistate i bulbi di tulipano, interrateli il prima possibile al vostro ritorno, seguendo le indicazioni che vi daranno al mercato. La mia venuta ad Amsterdam aveva una ragione speciale e personale: la visita ad una celebre galleria d’arte, la krikhart gallery sulla Spui, dove negli anni 80 due miei prozii avevano esposto quadri e disegni. Dell’evento fu girato un film di produzione franco olandese. Non è difficile trovare la strada, ma al numero civico non c’è più la galleria del film, ma un centro di estetica. Chiedo in un attigua libreria, se ricordassero la galleria e se si fosse eventualmente trasferita in altra sede. La proprietaria la ricorda, ma mi dice che sono ormai molti anni che non c’è più; le risulta che ora sia a Rotterdam.

mercato dei fiori
Hoorn, Olanda

L’ultimo giorno di viaggio, abbiamo deciso di andare a visitare Hoorn, un paesino a nord di Amsterdam. Hoorn era una delle grandi città marinare del cd. “Secolo d’oro”. Paese natale di grandi navigatori come Abel Tasman, Willem Schouten che battezzò la punta estrema del Sudamerica col nome di Capo Hoorn, in omaggio alla sua città. Ad Hoorn si arriva comodamente in treno. In città, si respira l’aria dei fasti che furono. Una passeggiata al porto ha pienamente legittimato quanto letto sulla grande vocazione marinara di questo paese.

mercato dei fiori
Hoorn, Olanda

Il canale del porto, semighiacciato, è ingombro di tantissimi velieri tirati a lucido e con la coperta spolverata di neve. Anche qui ad Hoorn, case sull’acqua con l’immancabile barca ormeggiata di fianco. Il nostro viaggio si è concluso qui, in questo struggente e gelido porto del nord. L’indomani siamo tornati in Italia con un volo KLM. Speriamo che il nostro racconto possa piacere e soprattutto che altri viaggiatori possano trarne degli spunti utili.

Giovanni e Anna (giovannifilangieri@gmail.com)

Di Amsterdam ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina 1 di 4 >>>Diario di viaggio di Amsterdam
Vai alla pagina 2 di 4 >>>La nostra esperienza
Vai alla pagina 3 di 4 >>>La visita alla città
Vai alla pagina 4 di 4 >>>Il mercato dei fiori
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica di Amsterdam
Condividilo sui tuoi social!
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *