VIETNAM: HUE’, HOI AN E NHA TRANG

Vietnam: Huè, Hoi An e Nha Trang: scopriamo il Vietnam più autentico, quello della regione centrale

Vietnam: Huè, Hoi An e Nha Trang
La cittadella, Huè

Il nostro tour del Vietnam prosegue verso sud utilizzando come mezzo per lo spostamento il treno che corre lungo tutto il paese e che ci porterà a conoscere  Huè, Hoi An e Nha Trang. E’ consigliabile prenotare delle cuccette, in modo da poter riposare tutta la notte, anche perché gli spostamenti di norma sono lunghi data la lentezza del mezzo.

VIETNAM: HUE’, HOI AN E NHA TRANG: VISITIAMO HUE’


Si raggiunge quindi una delle città più pregevoli  e culturali dell’intero Vietnam, famosa ahimè anche per i feroci combattimenti durante la guerra del Vietnam: Huè   google maps. Dichiarata patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO, la città è ricca di monumenti e tombe importanti. Tombe come quelle degli imperatori Nguyen e monumenti come la famosa Cittadella. Proprio quest’ultima risulta essere il cuore di Huè, con la sua funzione simile alla città proibita di Pechino, infatti le mura esterne che corrono per una lunghezza di 10 km incorporano la Città Imperiale, anch’essa cinta. Un altro interessante sito in Huè è la Pagoda di Thien Mu, vicina al fiume dei profumi. La sua torre ottagonale fu eretta nel 1844 ed è alta 21 metri suddivisa su 7 piani, dove ogni piano è dedicato a una reincarnazione del Buddha, mentre la pagoda vera e propria risale al 1601. La sua bellezza sta anche nel fatto che è stata costruita su una collinetta che sovrasta il fiume, rendendola quindi ben visibile.

VIETNAM: HUE’, HOI AN E NHA TRANG: VISITIAMO HOI AN

Vietnam: Huè, Hoi An e Nha Trang
Hoi an, Vietnam

Poco più a sud di Huè, una volta passata anche la città di Danang, troviamo Hoi An   google maps , delizioso centro molto gettonato dai turisti, per via della sua aria molto rilassata. La città è stata sempre famosa per il suo importante porto che ben presto divento il più importante del Vietnam centrale e che è sorto contemporaneamente a Macao e Malacca; sarà anche per questo che camminare per il suo centro storico ricorda un po’ come passeggiare nella Macao nel XIX secolo, con edifici in legno bassi e tetto con tegole portoghesi. Le navi che vi attraccavano, provenienti da Giappone, Cina, Olanda, Portogallo e dagli altri paesi confinanti acquistavano sete e spezie preziose, molte richieste in quei tempi. Anch’essa patrimonio dell’umanità, Hoi an rimane un centro da visitare anche grazie al fatto che il suo centro storico è chiuso al traffico di automobili e questo renderà il tour più piacevole e rilassato. Diverse le pagode che vanno visitate, tutte di gran pregio artistico e decorate con colori delicati. Bisogna ricordare inoltre che nella città  è inserita una comunità cinese importante anche come numero e questo lo si può notare anche per la presenza di edifici e sale esclusivamente utilizzate dai loro componenti.

VIETNAM: HUE’, HOI AN E NHA TRANG: IL MOMENTO DEL RELAX

Vietnam: Huè, Hoi An e Nha Trang
Nha Trang, Vietnam

Per chi volesse dedicare anche parte della vacanza a un po’ di mare e relax la meta giusta è sicuramente Nha Trang   google maps – e dintorni, dove troverete  belle spiagge  di sabbia finissima e servizi idonei per passare qualche giorno di divertimento.

Cattedrale di Nha Trang, Vietnam
Cattedrale di Nha Trang, Vietnam

Le acque che bagnano la cittadina sono limpide e turchesi e proprio per questo che si possono organizzare delle buone uscite per lo snorkelling e le immersioni subacquee. Ottimo centro di pesca, a Nha Trang avrete modo di assaggiare del buon pesce , come aragoste gamberi e seppie, davvero squisito. E’ interessante sapere che proprio per le sue grandi spiagge e il mare cristallino Nha Trang veniva utilizzata durante la guerra del Vietnam dall’esercito statunitense come località per far riposare i soldati anche magari solo per far assaporare della buona carne alla griglia. Uno dei luoghi interessante per una visita rimane la Cattedrale, costruita in stile gotico francese realizzata intorno al 1930. Le sue vetrate colorate e il suo stile medioevale, unito al fatto che si trova su una piccola collina, la rende importante agli occhi del visitatore, conferendogli un aria d’altri tempi.

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENAFabio&Elena

Se siete amanti del relax, del mare cristallino e della sabbia bianca potete allora visitare la zona più a sud di Nha Trang, verso Ho Chi Minh city. Lungo questa costa del Vietnam potrete trovare tante strutture ricettive, resort, all’altezza degli standard occidentali. 

Vai alla pagina seguente 6 di 7 >>>Vietnam: Saigon
Vai alla pagina 1 di 7 >>>Vietnam, quando andare
Vai alla pagina 2 di 7 >>>Come organizzarsi
Vai alla pagina 3 di 7 >>>Vietnam, cosa vedere
Vai alla pagina 4 di 7 >>>Baia di Halong e Sapa
Vai alla pagina 7 di 7 >>>Video guida del Vietnam
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica del Vietnam
Condividilo sui tuoi social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.