IL CAMPIDOGLIO E LA CHIESA DI SANTA MARIA IN ARACOELI

Il Campidoglio: la Roma quotidiana

Il Campidoglio
Piazza del Campidoglio, Roma

Su uno dei sette colli di Roma, il Campidoglio   google maps – appunto, venne costruita una piazza (probabilmente una delle piazze più belle di Roma) che ovviamente prese il nove dal colle stesso.

IL CAMPIDOGLIO: ALLA SUA SCOPERTA


Per raggiungere la Piazza rinascimentale, progettata da Michelangelo, necessita salire una scalinata chiamata “Cordonata Michelangiolesca“ e alla base della stessa si trovano due leoni in granito che spruzzano acqua.  Sulla piazza si affacciano tre edifici: il Palazzo Nuovo e il Palazzo dei Conservatori (i quali ospitano al loro interni i Musei Capitolini) e infine il Palazzo Senatorio in cui ha sede il municipio di Roma. Ai lati della Piazza sono state costruite due statue ovvero quella del Tevere sulla destra, mentre a sinistra quella del Nilo. Al centro della piazza invece si trova la statua di Marco Aurelio.

Il Campidoglio
La Lupa, Roma

Nei Musei Capitolini   google maps – (il più antico museo pubblico del mondo) fondati nel 1471, sono conservate alcune delle più mirabili sculture del mondo antico oltre a una pinacoteca con alcuni dipinti importanti. Il primo piano dei musei è chiamato “Sala degli Orazi e dei Curiazi” e si tratta di un’ampia sala affrescata nel 500 dal Bernini e raffigurante  Papa Urbano VIII. La scultura più famosa presente in questi musei, in una sala a se, è la “Lupa Capitolina”,  realizzata in bronzo  intorno al 500 a.c. da un artista etrusco, ma i gemelli Romolo e Remo furono aggiunti successivamente e più precisamente durante il Rinascimento. Il secondo piano dei Musei invece è chiamato “la Pinacoteca” e contiene numerosissimi dipinti di pittori importantissimi tra cui Tiziano. Nel Palazzo Nuovo, composta da numerose stanze, vi sono conservate molte sculture classiche come il “Discobolo” e la “Venere Capitolina”, oltre che a parecchi busti di famosi filosofi, politici e poeti.

CHIESA DI SANTA MARIA IN ARACOELI

Il Campidoglio
Chiesa di Santa Maria in Aracoeli, Roma

Situata a fianco della Piazza del Campidoglio, sul punto più elevato del colle, la chiesa di Santa Maria in Aracoeli   google maps fu costruita nel VII secolo e all’ interno si trovano numerosi affreschi quattrocenteschi, tra l’altro  bellissimi, dipinti dal famoso Pinturicchio. La chiesa è legata in modo particolare alla natività quindi durante il periodo natalizio è molto frequentata, sia da visitatori che dai fedeli romani. Per raggiungerla bisogna armarsi di pazienza e tanto fiato, dato che la chiesa è situata sul colle e per questo numerosi sono i gradini che si devono oltrepassare. Dall’ingresso della chiesa, tramite un piccolo cancello posto alla sinistra della facciata, è possibile arrivare sul retro del Vittoriano e quindi raggiungere più velocemente l’ascensore che vi permette di ammirare la città dall’alto, oltre a un piccolo e piacevole bar per acquisto di qualche bevanda rinfrescante. Qui siamo proprio nel cuore della Roma antica e fermarsi per qualche istante solo ad immaginare la realtà di un tempo non richiede poi tanta fantasia, visti i tanti richiami all’epoca che fu.

Di Roma ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina seguente 13 di 14 >>>Il Colosseo, l’Arco di Costantino e la Bocca della Verità
Vai alla pagina 1 di 14 >>>Roma, quando andare
Vai alla pagina 2 di 14 >>>Roma, come arrivare
Vai alla pagina 3 di 14 >>>Roma, dove dormire
Vai alla pagina 4 di 14>>>San Pietro
Vai alla pagina 5 di 14 >>>Castel Sant’Angelo e il Vittoriano
Vai alla pagina 6 di 14 >>>Fontana di Trevi e Piazza di Spagna
Vai alla pagina 7 di 14 >>>Roma, il Pantheon
Vai alla pagina 8 di 14 >>>Trastevere e Piazza Navona
Vai alla pagina 9 di 14 >>>I Fori Imperiali
Vai alla pagina 10 di 14 >>>I Fori Imperiali
Vai alla pagina 11 di 14 >>>Campo de’ Fiori e il Circo Massimo
Vai alla pagina seguente 14 di 14 >>>Il video
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica di Roma
Condividilo sui tuoi social!
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *