FESTIVAL DELLE SAGRE, COSA VEDERE AD ASTI

Cosa vedere ad Asti: scopriamo la cittadina, oltre al Festival delle Sagre

cosa vedere ad Asti
Piazza San Secondo, Asti

Una volta presa la cartina, sulla quale viene rappresentata la piazza e dove sono collocate le varie casette con la descrizione dei cibi forniti da ognuna di esse, e scelto il piatto che si vuole gustare, ci si arma di pazienza e ci si mette in fila per pagare e prendere il biglietto per l’ordinazione.


La gente é molta quindi i tempi di attesa possono essere piuttosto lunghi. Se si vuole del vino, lo si fa presente alla cassa e con l’aggiunta di 1,00 euro vi viene data in dotazione una tasca che si può mettere al collo per facilitare il trasporto del bicchiere e un bicchiere di vetro, appunto, che non va reso. Con quello ci si può recare presso qualsiasi casetta e avere del buon vino rosso. Dopo aver fatto lo scontrino si fa una seconda fila per ritirare il piatto ordinato. I prezzi a piatto variano a seconda di cosa si sceglie  ma solitamente vanno da 3,00 euro a 7,00 euro per gli antipasti, i primi e i secondi; con 2,50 euro si può tranquillamente gustare un ottimo dolce. La scelta dei piatti è molto varia.Nota molto importante da segnalare è che in vari punti della piazza si trovano grandi fontanelle da cui si può attingere, gratuitamente, acqua naturale.

https://www.arrivi-partenze.it/wp-content/uploads/2015/08/Piazza-San-Secondo-Asti.jpg
Festival delle Sagre Astigiane

Per mangiare sono allestiti dei tavoloni di legno e qualche panca ma solitamente, visto il gran numero di gente, si preferisce mangiare in piedi. Decisamente utile è la segnalazione che ogni casetta fa quando termina una pietanza. Solitamente ogni casetta offre 2 pietanze che possono essere: un antipasto e un primo, un primo e un secondo, un primo e un dolce, un secondo e un dolce.

Villaggio gastronomico al Festival delle Sagre di Asti
Villaggio gastronomico al Festival delle Sagre di Asti

Quando termina la fornitura di un piatto, la voce all’altoparlante lo segnala, dicendo che si riprenderà il servizio o nel tardo pomeriggio o in serata, (si può mangiare fino alle 22.00) ma continua, se non è terminata, la fornitura della seconda portata. Tutto questo per evitare inutili file e perdite di tempo.

COSA VEDERE AD ASTI: LA CATTEDRALE

https://www.arrivi-partenze.it/wp-content/uploads/2015/08/Festival-delle-Sagre-Asti-1.jpg
Cattedrale, Asti

Per chi volesse divertirsi, al Festival delle Sagre è presente nella piazza una grande ruota panoramica.

Cosa vedere oltre ad Asti? Dopo aver visto la sfilata, aver mangiato e bevuto, è piacevole proseguire il pomeriggio, magari anche solo per gustarsi un buon caffè, o mangiare un gelato nel centro di Asti, in molti bar e gelaterie che si incontrano lungo il percorso per raggiungere il centro.

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENAFabio ed Elena

Imperdibile è la visita alla Cattedrale di Santa Maria Assunta di Asti che è la chiesa più grande e artisticamente più importante di tutto il Piemonte, oltre che a piazza san secondo, dove si trova la Collegiata di San Secondo.

Condividilo sui tuoi social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.