LE PIRAMIDI DI GIZA, SIMBOLO DELL’EGITTO

Visitiamo uno dei sito più affascinanti e sognati del mondo, le Piramidi di Giza

Le piramidi di Giza
Piramidi di Giza, Egitto

Qual è il sito più famoso dell’Egitto nel mondo, se non le Piramidi di Giza? Sono una delle sette meraviglie del mondo e le due principali caratteristiche delle piramidi sono la grandezza e sono antiche anzi antichissime.


Le Piramidi di Giza   google maps  sono tre: quella di Cheope, quella di Chefren e infine quella di Micerino che sorgono nella piana di Giza accanto alla Sfinge e a circa 16 chilometri dal centro del Cairo. Le tre piramidi possono essere visitate al loro interno ma per accedervi necessita acquistare un biglietto d’ingresso; inoltre il numero di accesso giornaliero è limitato quindi chi prima arriva meglio si accomoda. Inoltre all’ interno fa molto caldo e mano mano che si scende l’aria diventa pesante quindi si consiglia di visitarle nelle prime ore del mattino (a mezzogiorno, quando ilo sole è a picco sarebbe veramente difficoltoso). Tra le piramidi di Giza la più grande e più antica è la Piramide di Cheope ed è anche la prima che si scorge mentre si arriva in loco. E’ alta circa 147 metri e si stima che sia formata da 2.5 milioni di blocchi di calcare ognuna dei quali pesa circa 2.3 tonnellate, sebbene le pietre poste alla base della stessa sfiorano le 15 tonnellate.

Le piramidi di Giza
Piramide di Cheope, Egitto

La Piramide di Chefren è più piccola di quella del padre Cheope , ma costruita in una posizione più elevata la fa apparire più grande. All’ interno la camera funeraria si trova appena sotto il livello del suolo quindi la discesa per la visita è nettamente meno difficoltosa rispetto alla visita della piramide precedente. Infine la Piramide di Micerino è la più piccola delle tre infatti, per intenderci, la base di questa piramide è circa un quarto di quella di Chefren e Cheope.

Sfinge e Piramide, Egitto
Sfinge e Piramide, Egitto

Si presume che la motivazione per cui questa piramide sia più piccola delle altre è perché gli egizi avessero ultimato le risorse economiche e anche perché il potere del faraone era in declino. A fianco di questa piramide ci sono altre tre piccole piramidi destinate alle regine.

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENAFabio ed Elena

A fianco alle Piramidi di Giza, in Egitto, è presente una struttura che contiene al suo interno la Barca Solare di Cheope. Questa meravigliosa imbarcazione, per la quale sono stati necessari ben 13 anni di lavoro per la sua ricostruzione, è antica di 4500 anni. Vale assolutamente la pena acquistare il biglietto per ammirarla.

Dell’Egitto ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina seguente 11 di 12>>>La Sfinge, Saqqara e la Cittadella
Vai alla pagina 1 di 12>>>Egitto, quando andare
Vai alla pagina 2 di 12>>>Come organizzare il tour
Vai alla pagina 3 di 12>>>Luxor e Karnak
Vai alla pagina 4 di 12>>>La Valle dei Re e delle Regine
Vai alla pagina 5 di 12>>>I Colossi di Mennone, il Tempio di Hatshepsut, Esna ed Edfu
Vai alla pagina 6 di 12>>>Kom Ombo e Phile
Vai alla pagina 7 di 12>>>Abu Simbel
Vai alla pagina 8 di 12>>>Il Museo Egizio e El Khali
Vai alla pagina 9 di 12>>>L’Oasi di Siwa
Vai alla pagina 12 di 12>>>Video del Mar Rosso
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica dell’Egitto
Condividilo sui tuoi social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.