COSA VEDERE A COMO: LE SUE ATTRATTIVE

Cosa vedere a Como: alla scoperta delle sue bellezze architettoniche e naturalistiche

Cosa vedere a Como
Vista di Como da Brunate

Cosa vedere a Como? Tanti sono i luoghi interessanti che si possono vedere nella città comasca, anche se la parte da leone la fa sicuramente il lago.

COSA VEDERE A COMO: LA VISTA DELLA CITTA’ DA BRUNATE


Uno dei modo più diretti per rendersi conto delle dimensione della città, i suoi confini e ammirare l’ambiente naturale che la circonda è senza dubbia la sua visione dall’alto; escludendo il fatto di noleggiare un elicottero per arrivare a questa vista, un altro modo, anche romantico se vogliamo, è quello di utilizzare la funicolare che dal lungolago in circa 7 minuti vi porta su fino a Brunate   google maps , 715 metri e da qui avrete davanti a voi uno stupendo quadro. I vostri occhi potranno vedere come da nessun altro luogo limitrofe la città nella sua completezza, lago e montagne; oltre a ciò, per chi volesse, c’e’ anche la possibilità di ammirare le numerose e fantastiche ville in stile liberty presenti nel piccolo comune.

COSA VEDERE A COMO: SAN FEDELE

Cosa vedere a Como
Abitazioni in piazza San Fedele, Como

Qui trovate il link per informazioni su tutto ciò che concerne la funicolare di Como. Tornando al livello”città”, per entrare nella parte storica si può sfruttare l’ingresso di Porta Torre, riconoscibile dalla presenza di una torre alta ben 40 metri che faceva parte di una fortezza risalente alla fine del 1100 d.c. Camminando lungo le strette viuzze caratteristiche di Como si arriva alla pittoresca Piazza San Fedele   google maps , dove si può ammirare l’omonima basilica risalente anch’essa al 1100 d.c. Nella stessa piazza, oltre a negozi e locali moderni si possono osservare anche delle abitazioni le cui strutture, in legno a vista e cotto, rimandano allo stile medioevale dell’epoca, davvero originali. E’ interessante sapere inoltre che fino alla fine dell’ottocento la piazza era sede del mercato cittadino.

COSA VEDERE A COMO: IL DUOMO

Cosa vedere a Como
Il Duomo, Como

Proseguendo il nostro tour nella città comasca arriviamo al suo broletto con l’importante e famoso Duomo   google maps – il principale edificio di culto, oltre che elegante monumento storico. Lungo 87 metri e alto 75, la cattedrale vede l’inizio della sua costruzione il 1396 e la sua terminazione il 1770 con il completamento della sua cupola. Dedicategli del tempo per visitare l’interno: lungo la navata centrale pendono arazzi cinquecenteschi, splendidi. E’ bene ricordare, inoltre, che la città ha dato i natali agli illustri scrittori di epoca romana Plinio il Vecchio e Plinio il Giovane, le cui statue sono presenti sulla facciata del Duomo.

Cosa vedere a Como
Piazza Duomo, Como

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENAFabio&Elena

La Piazza Duomo di Como si presta per parecchi scatti fotografici e questo è sottolineato anche dal fatto che si notano sempre turisti che “studiano” l’angolazione migliore. La sua posizione, inoltre, è strategica nella visita della città, dato che la Cattedrale è collocata vicino al suo lungolago.

Di Como ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina seguente 3 di 6>>>Il lungolago di Como
Vai alla pagina 1 di 6 >>>Come arrivare a Como
Vai alla pagina 4 di 6>>>I monumenti di Como
Vai alla pagina 5 di 6 >>>La video guida
Vai alla pagina 6 di 6>>>Como nel periodo natalizio
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica di Como
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica di Como nel periodo natalizio
Condividilo sui tuoi social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.