S.CATERINA DEL SASSO, COME ARRIVARE

S.Caterina del Sasso, come arrivare: una delle località più amate sulle rive del lago Maggiore

S.Caterina del Sasso, come arrivare
S. Caterina del Sasso

In questo nostro articolo inerente il Lago Maggiore, vi daremo le necessarie informazioni per raggiungere, arrivare ad un luogo davvero speciale, ovvero S.Caterina del Sasso.


Santa Caterina del Sasso è sempre stata una meta che noi ci eravamo proposti di visitare e per un week-end ve la stra consigliamo. E’ bene sapere, per chi volesse intraprendere questa gita fuori porta,  che a questa escursione in giornata si può anche abbinare un giro turistico sul lago Maggiore, in una delle tante e belle località presenti, come per esempio Stresa o ad Arona, sulla sponda piemontese. Per completare, infine, il vostro tour non resta che scegliere qualche locale tra i tanti disponibili in zona dove poter degustare un buon aperitivo, un piatto caldo,  o magari solo un ottimo gelato.

Per incominciare si può visionare la galleria fotografica di Santa Caterina del Sasso e ammirare questo posto stupendo.

DOVE SI TROVA S.CATERINA DEL SASSO? ECCO LA MAPPA

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Ottieni i Percorsi

La mappa di Google Maps vi darà una mano per orientarvi, grazie anche alla visione dal satellite. Avrete così modo di individuare anche altre località interessanti sul Lago Maggiore, come Stresa, Angera ed Arona.

S.Caterina del Sasso, come arrivare
Attracco delle imbarcazioni, S. Caterina del Sasso

S.Caterina del Sasso, come arrivare? L’Eremo di Santa Caterina del Sasso   google maps – si trova sulla sponda lombarda del Lago Maggiore, posizionata tra Angera a Laveno, in località Leggiuno. La soluzione più semplice per raggiungere il sito è quella di utilizzare l’automobile percorrendo la strada provinciale 629, la quale unisce le due località sopra menzionate. Un altro modo molto fascinoso per arrivarci è quello di  salire su un battello, il quale parte da Stresa, sulla sponda piemontese del lago, si ferma per la visita all’eremo e poi rientra sempre a Stresa, il tutto in circa 3 ore. Per chi volesse approfondire il discorso può visitare il sito web , dove potrà trovare anche altre soluzioni interessanti in merito all’itinerario.

S.CATERINA DEL SASSO, COME ARRIVARE: DOVE PARCHEGGIARE

S.Caterina del Sasso, come arrivare
Parco presso S. Caterina del Sasso

Nel caso in cui vogliate raggiungere l’eremo con la vostra autovettura, sappiate che è possibile parcheggiarla in un bel posteggio poco distante, gratuito sia per moto, auto e camper. La zona è molto verdeggiante e tranquilla.  Proseguendo, per arrivare a quello che è il sito dell’eremo si passa attraverso un cortile ben ristrutturato, dove trova posto un grazioso locale con tavolini all’aperto, dove è possibile mangiare qualcosa o soltanto bersi qualcosa di fresco. Proprio a lato di questo cortile è presente, per chi volesse utilizzarlo, l’ascensore che per 50 centesimi  vi porta direttamente all’ingresso, riuscendo in un’attimo a superare un dislivello di 50 metri. un altra soluzione è quella di percorrere i circa 250 gradini e ammirare lo stupendo paesaggio che regala il lago.

S.Caterina del Sasso, come arrivare
Imbarcazione attraccata nei pressi dell’Eremo di S.Caterina del Sasso

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENAFabio&Elena

Nelle immediate vicinanze del parcheggio per il sito di S.Caterina del Sasso è presente un parco giochi per i più piccoli e anche dei tavoli e panchine per picnic. Ottima soluzione per chi volesse godere di un po’ di relax nella natura.

Di S.Caterina del Sasso ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina seguente 2 di 2 >>>L’Eremo
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica di S.Caterina del Sasso
Condividilo sui tuoi social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *