ORRIDI DI URIEZZO: IL CANYON PIEMONTESE

Scopriamo gli Orridi di Uriezzo in Valle Antigorio, Piemonte

Ingresso agli Orridi di Uriezzo, Piemonte
Ingresso agli Orridi di Uriezzo, Piemonte

Per tutti coloro che volessero fare una escursione originale e diversa dal solito, il nostro consiglio è  quello di visitare gli Orridi di Uriezzo raggiungibili da Baceno verso la località di Premia, in particolare bisogna uscire dal Sempione a Crodo.


Gli Orridi di Uriezzo non sono altro che uno spettacolare complesso di gole che si trovano in Piemonte e più precisamente in Val Antigorio nel Verbano Cusio Ossola. Questi gole si sono realizzate grazie all’azione erosiva dei torrenti che un tempo scorrevano a valle del ghiacciaio del Toce. Gli Orridi di Uriezzo, simili a dei canyon sono contraddistinti da una serie di grandi cavità separate da stretti e tortuosi cunicoli. Le pareti, ricoperte per lo più da muschio e felci, sono tutte splendidamente scolpite da numerose nicchie e scanalature prodotte dal moto vorticoso e violento di cascate d’acqua e in certi punti si avvicinano talmente tanto che dal fondo non permettono la vista del cielo. Lo spettacolo è unico nel suo genere.

DOVE SI TROVANO GLI ORRIDI DI URIEZZO? ECCO LA MAPPA

Tanto per cominciare bisogna orientarsi e capire bene dove si trovano gli Orridi di Uriezzo, quali sono le valli che la circondano, in primis la Valle Devero e la Valle Vigezzo, e i suoi paesi principali. La mappa di Google Maps vi darà una mano per orientarvi, grazie anche alla visione dal satellite.

Marmitte dei Giganti, Piemonte
Marmitte dei Giganti, Piemonte

Per accedere agli Orridi di Uriezzo abbiamo raggiunto la località di Premia in Valle Antigorio poco prima della Val Formazza. Le indicazioni per raggiungere gli Orridi sono ben segnalate. Poco prima del piccolo parcheggio accanto ad una chiesetta, si trovano un’alta parete rocciosa (chiamata parete di Balmafredda) dove vengono effettuati corsi e scuola di roccia. Dopo aver intrapreso un breve percorso a piedi sulla sinistra inizia la discesa lungo l’orrido sud.

Orridi di Uriezzo, Piemonte
Orridi di Uriezzo, Piemonte

E’ bene sapere che però esistono tre orridi: 

  • Orrido Sud: chiamato dagli abitanti del luogo Tomba d’Uriezzo, ed è il più spettacolare poichè è lungo circa 200 m e profondo da 20 a 30 metri
  • Orrido Nord-Est: lungo circa 100 m e profondo una decina, molto stretto in alcuni punti
  • Orrido Ovest: meno caratteristico, formato da due tratti distinti.

Un quarto orrido, che prende il nome di Vallaccia, si trova poco sotto la Chiesa di Baceno, ma è difficilmente accessibile e termina con un salto sul torrente Devero.

LE MARMITTE DEI GIGANTI

Marmitte dei Giganti, Piemonte
Marmitte dei Giganti, Piemonte

Dopo aver attraversato l’Orrido Sud, abbastanza buio e umido trattandosi di cavità naturali, seguendo le indicazioni, si raggiunge un suggestivo ponte in pietra ad arco dal quale si possono ammirare, nella più totale natura, le famose Marmitte dei Giganti lungo il corso del fiume Toce. La passeggiata dura circa 30 minuti, scendendo con scale in metallo lungo le pareti dell’orrido fino al raggiungimento, tramite una mulattiera, delle Marmitte dei Giganti.

Marmitte dei Giganti, Piemonte
Marmitte dei Giganti, Piemonte

 Le Marmitte sono delle grosse cavità scavate nella roccia dalle volenti correnti d’acqua proveniente dai ghiacciai sciolti. Lo spettacolo è a dir poco assicurato. I colori dell’acqua vanno dal blu scuro al turchese: davvero bellissimo!! 

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENAFabio&Elena

Come abbiamo detto poco fa, all’interno degli Orridi di Uriezzo è piuttosto umido e freschetto, (freddo se si va in primavera o in autunno inoltrato, o  se la visita viene fatta dopo una giornata di pioggia), quindi è bene indossare scarponcini o scarpe da trekking impermeabili, felpa, pantaloni lunghi). Per gli appassionati di foto, essendo un ambiente molto buoi, per gli scatti serve un cavalletto.

Ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina >>>Alpe Devero
Vai alla pagina >>>Bressanone
Vai alla pagina >>>Ortisei
Vai alla pagina >>>Val Badia
Vai alla pagina >>>Val Pusteria
Vai alla pagina >>>Val di Funes
Vai alla pagina >>>Molveno
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica degli Orridi di Uriezzo
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica dell’Alpe Devero
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *