GALATA, MUSEO DEL MARE DI GENOVA

Galata, Museo del Mare: cosa vedere: scopriamo le particolarità al suo interno ed esterno, a Genova

Galata, Museo del Mare
All’esterno del Museo del Mare Galata, Genova

Uno dei tanti musei che nella propria vita bisogna andare a visitare è quello che si trova a Genova e precisamente il Galata, Museo del Mare.


Questo museo è adatto sia ai grandi che ai bambini perché è ricco di informazioni storiche, ma allo stesso tempo riesce ad incuriosire anche i più piccini, permettendo loro di cogliere il loro interesse con diverse attività. Inoltre questo museo, situato nei pressi del Porto Vecchio, vi permetterà di organizzare un ottimo week-end nel capoluogo ligure visto le innumerevoli attività e luoghi che si possono visitare. Da non perdere, per esempio, il famosissimo Acquario di Genova o l’ascensore panoramico, da dove si può avere una vista della città a 360 gradi.

Per incominciare a scoprire questo luogo interessante potete visionare la nostra Galleria fotografica, con scatti all’interno e all’esterno del museo.

IL MUSEO DEL MARE IN BREVE

     Il Museo è su 4 livelli, con 6 ricostruzioni a grandezza naturale
     75 postazioni multimediali
     Per visitarlo bene, incluso il sommergibile, necessitano almeno 3 ore
       Adulti 12 euro, ragazzi (4-12 anni) 7 euro     
       Sommergibile 5 euro

GALATA, MUSEO DEL MARE: LE SUE ATTRATTIVE

Galata, Museo del Mare
Ricostruzione di un veliero all’interno del Museo del Mare Galata, Genova

La visita del Galata, Museo del Mare, inizia con l’introduzione della nascita del porto di Genova e la ricostruzione della scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo. Come detto poc’anzi la visita a questo museo affascina sia grandi che piccoli, anche per il fatto di poter ammirare due imbarcazioni a grandezza naturale davvero spettacolari, ovvero una Galea e un Brigantino.

Galata, Museo del Mare
La vita in una nave agli inizi del ‘900 all’interno del Museo del Mare Galata, Genova

Agli adulti possono interessare magari alcune ricostruzioni storiche di come si viaggiava sulle navi agli inizi del ‘900, mentre i bambini saranno ammaliati dalla storia dei sommergibili, la vita sott’acqua, e se sono in gamba, e grandicelli,  possono anche riuscire a guadagnarsi un bell’attestato di sommergibilista. All’interno del museo è presente una piccola sala cinematografica (la sua capienza è di circa 20 persone) composta da una scialuppa di salvataggio, nella quale viene proiettato un breve video in 4D, con tanto di movimento della scialuppa e deboli spruzzi d’acqua per simulare un’avventura in mare.

Galata, Museo del Mare
All’esterno del sottomarino Nazario Sauro presso il Museo del Mare Galata, Genova

Il quarto piano è dedicato alla storia della nave da Crociera Andrea Doria, che i non più giovanotti ricorderanno facilmente. Una sua ricostruzione con un modellino permette di ammirarla nel suo splendore, mentre giornali, filmati e immagini computerizzate permettono di capire ciò che è accaduto a questa imbarcazione tanto bella quanto famosa.

GALATA, MUSEO DEL MARE: INFORMAZIONI UTILI

Arrivare al Museo è molto semplice, dato che all’uscita dell’autostrada le indicazioni sono ben chiare. Per quanto riguarda il parcheggio, questo lo trovate subito all’ingresso del museo. Il costo non è proprio economico: noi per circa 5 ore abbiamo pagato la modica cifra di 13,00 euro. Per eventuali informazioni o per acquistare on-line il biglietto d’ingresso potete visitare il sito ufficiale del Museo Galata.

Di Genova ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina >>>Acquari d’Italia
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica del Museo del Mare
  •  
  •  
  •