GUATEMALA, QUANDO ANDARE A VISITARE IL PAESE

Guatemala, quando andare: in questo articolo vi consigliamo il periodo migliore per il vostro viaggio

Guatemala, quando andare
Piramide maya a Tikal-Guatemala

Quando si vuole visitare un paese del Centro america, girovagando tra le rovine Maya, si pensa spesso al Mexico, e in particolare allo Yucatan, tralasciando nazioni che in confronto hanno uguale se non più storia da raccontare e realtà meno inflazionate a livello turistico.


Come il Guatemala, piccolo stato bagnato ad est dall’oceano Atlantico ed a ovest da quello Pacifico, interessante sia per le sue bellezze storiche presenti sul suo territorio , che per quelle naturalistiche. Da non dimenticare infine la sua popolazione, ancora legata alle radici dei Maya. In Guatemala, quando andare? A questa e ad altre domande risponderemo in questo articolo.

Per incominciare il nostro viaggio in Guatemala puoi visitare la galleria fotografica cliccando qui.

GUATEMALA IN BREVE

     Il periodo migliore va da dicembre ad aprile, quando è soleggiato ma non troppo caldo
     Per visitarla sono necessari dai 10 ai 15 giorni. Si può abbinare del mare in Belize
       Per l’intero soggiorno giornaliero a partire da 60 euro a persona     
     A partire da 40 euro al giorno per camera matrimoniale deluxe
      Volo a/r intercontinentale a partire da 530 euro 

DOVE SI TROVA IL GUATEMALA? ECCO LA MAPPA

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Google MapsOttieni i Percorsi

Tanto per cominciare bisogna orientarsi e capire bene dove si trova il Guatemala, quali sono i paesi che la circondano, in primis Belize e il Messico, e la conformazione geografica. La mappa di Google Maps vi darà una mano per orientarvi, grazie anche alla visione dal satellite.

GUATEMALA, QUANDO ANDARE

Tanto per iniziare è importante sapere che in Guatemala quelle che sono perlomeno le sue attrattive principali sono ad altitudini comprese tra i 1500 metri e i 2200.

Guatemala, quando andare
Popolazione locale al mercato di Chichicastenango, Guatemala

Ciò vuol dire che anche se il paese si trova nella zona tropicale, durante la vostra visita non soffrirete quel clima caldo-umido tipico dei paesi centro Americani. In generale possiamo dire che dal punto di vista climatico, il periodo migliore per decidere di visitare il Guatemala, quando andare, è quello che corrisponde alla stagione secca, la quale è compresa tra la fine di dicembre e la metà di aprile. Bisogna anche sottolineare che questo periodo rappresenta quello di maggiore affollamento, con prezzi più alti e minor disponibilità di alloggi.

Guatemala, quando andare
Lago Atitlan, Guatemala

L’importante, in questi casi, è prenotare in anticipo gli hotel, per non trovare sorprese. Un’ottimo modo è quello di servirsi di Booking.com, sito specializzato proprio in questo, con anche la possibilità di cancellare la prenotazione. Noi di Arrivi-partenze lo consigliamo vivamente.

Guatemala, quando andare
Cattedrale, Antigua

I CONSIGLI DI FABIO ED ELENAFabio ed Elena

Se decidete di visitare il Guatemala intorno al periodo pasquale, cercate di assistere ai diversi riti della Semana Santa, uno dei principali eventi religiosi di tutto l’anno. La località da non perdere per le festività è sicuramente Antigua, dove è possibile ammirare i tanti disegni floreali posti sull’asfalto.

Del Guatemala ti possono interessare anche i seguenti articoli:

Vai alla pagina seguente 2 di 3 >>>Cosa vedere
Vai alla pagina 3 di 3 >>>Antigua
Vai alla pagina >>>Galleria fotografica del Guatemala
  • 56
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *